Dulcis in fundo. E in forno.

Se ti piace la frutta, mangiatela tutta

  • 17th Aprile
    2014
  • 17
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
Che rapporto c'è tra miaeffe e polpette??

Asked by: Anonimo

E’ solo sesso.

  • 16th Aprile
    2014
  • 16
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
Quella in rosa sono io, il sorriso a destra è di polpette poco prima di cedermi i famosi occhiali. Per partorire l’audace foto di qualche giorno fa sono andata ad autoscattarmi dietro ad un albero enorme, ché c’ho vergogna di mettermi in pose ammiccanti in mezzo ai civili. Nel frattempo, Polpi notava i lunghi peli biondi dei polpacci di un’attempata straniera mentre li irradiava il sole di aprile. Spettacolo.Anche lei - cosi come il 97% della popolazione femminile - è stata colpita dalla grazia e dal portamento di Colin F, ma per sciogliere un pochetto gli imbarazzi, mi ha portato sotto i portici delle facoltà umanistiche a guardare i secchi con la barba lunga ché quelli sono e saranno sempre poveri e non potranno mai ingrassare. Spettacolo #2.Ad una prima considerazione sulla quasi impercettibile cadenza del mio accento è seguito un “Ma tu si pazz!” esclamato alla cassa di GROM che ha dissipato ogni dubbio linguistico e ha fatto fare a me mlmlml per mezz’ora. Spettacolo #3.Sono sicura che si metterà a contare quante volte ho usato il passato remoto nel post, ricordando il basilico dell’orto botanico e le mie teorie sull’assenza quasi totale di chiatti a Bologna mentre io ripeterò a me stessa che non sono fotogenica e lei sì.

Quella in rosa sono io, il sorriso a destra è di polpette poco prima di cedermi i famosi occhiali. Per partorire l’audace foto di qualche giorno fa sono andata ad autoscattarmi dietro ad un albero enorme, ché c’ho vergogna di mettermi in pose ammiccanti in mezzo ai civili. Nel frattempo, Polpi notava i lunghi peli biondi dei polpacci di un’attempata straniera mentre li irradiava il sole di aprile. Spettacolo.
Anche lei - cosi come il 97% della popolazione femminile - è stata colpita dalla grazia e dal portamento di Colin F, ma per sciogliere un pochetto gli imbarazzi, mi ha portato sotto i portici delle facoltà umanistiche a guardare i secchi con la barba lunga ché quelli sono e saranno sempre poveri e non potranno mai ingrassare. Spettacolo #2.
Ad una prima considerazione sulla quasi impercettibile cadenza del mio accento è seguito un “Ma tu si pazz!” esclamato alla cassa di GROM che ha dissipato ogni dubbio linguistico e ha fatto fare a me mlmlml per mezz’ora. Spettacolo #3.
Sono sicura che si metterà a contare quante volte ho usato il passato remoto nel post, ricordando il basilico dell’orto botanico e le mie teorie sull’assenza quasi totale di chiatti a Bologna mentre io ripeterò a me stessa che non sono fotogenica e lei sì.

  • 14th Aprile
    2014
  • 14
  • 11th Aprile
    2014
  • 11
  • 8th Aprile
    2014
  • 08
  • 7th Aprile
    2014
  • 07

Da un blog che sia chiama Dulcis in fundo. E in forno ci si aspettano le imprese mirabolanti a tavola, ma quest’anno mi hanno vietato bilancino e uova. La scontata manifattura - chiaramente non mia - nascondeva, però, il cuore di crema più saporito dell’ultimo ventennio che ho mangiato a cucchiaiate supportata dalla bavetta dei Teletubbies che uso nelle occasioni speciali.
Ieri era il mio compleanno, merde.
Ho un anno in più sulla coscienza e lo dimostrano chiaramente le borse che mi ritrovo sotto agli occhi. Sono lì da tre giorni e si vede che stanno bene: mi hanno addirittura chiesto una copertina per gli spifferi.

  • 6th Aprile
    2014
  • 06
  • 5th Aprile
    2014
  • 05
Tutto il giorno di corsa, a pranzo un panino al volo (con la mozzarella) e adesso non ci vedo più dalla stanchezza.Volevo farvi vedere le buche che ho sotto gli occhi, ma mi è uscita a culo una foto pseudo sexy e una mano deforme, Diciamo pure che non sono fotogenica, ma so fare la Delicous Cake che ho nel frigo perciò ciao.

Tutto il giorno di corsa, a pranzo un panino al volo (con la mozzarella) e adesso non ci vedo più dalla stanchezza.
Volevo farvi vedere le buche che ho sotto gli occhi, ma mi è uscita a culo una foto pseudo sexy e una mano deforme, Diciamo pure che non sono fotogenica, ma so fare la Delicous Cake che ho nel frigo perciò ciao.

  • 3rd Aprile
    2014
  • 03
  • 3rd Aprile
    2014
  • 03
Questa è la maxi storia di come la mia vita sia rimasta sempre la stessa se sono circa vent’anni che chiedo una mountain bike e mi rifilano sempre la stessa Graziella blu che ha i freni che non frenano e un campanello elettrico con le lucette rosse a intermittenza.
 Su quest’agghiacciante metafora di vita potrei aprire un’ appassionate parentesi di anamnesi e teorie freudiane, ma sono stanca e devo lavarmi i capelli.
Per questo motivo, quest’anno faccio come i vecchi con l’artrosi, chiedo di godere di buona salute finché campo, ché ultimamente mi fanno male anche le incudini e i martelli e sento che potrei venire meno di fronte al ritorno delle cimici sulle tovaglie stese.

Questa è la maxi storia di come la mia vita sia rimasta sempre la stessa se sono circa vent’anni che chiedo una mountain bike e mi rifilano sempre la stessa Graziella blu che ha i freni che non frenano e un campanello elettrico con le lucette rosse a intermittenza.
Su quest’agghiacciante metafora di vita potrei aprire un’ appassionate parentesi di anamnesi e teorie freudiane, ma sono stanca e devo lavarmi i capelli.
Per questo motivo, quest’anno faccio come i vecchi con l’artrosi, chiedo di godere di buona salute finché campo, ché ultimamente mi fanno male anche le incudini e i martelli e sento che potrei venire meno di fronte al ritorno delle cimici sulle tovaglie stese.

  • 3rd Aprile
    2014
  • 03
  • 3rd Aprile
    2014
  • 03