Dulcis in fundo. E in forno.

Se ti piace la frutta, mangiatela tutta

  • 22nd Aprile
    2014
  • 22
  • 22nd Aprile
    2014
  • 22
Ma non sai scrivere in italiano? Il tuo ultimo post sembra il pensiero di un bambino di 7 anni con seri problemi ad esprimersi.

Asked by: Anonimo

Mamma! Fallo finire!

  • 22nd Aprile
    2014
  • 22

Eri il più bello di tutti.
Io ero insipida come il petto di pollo il giovedì sera e perciò non te l’ho mai detto. C’era un istituto intero a guardarti il culo, io ti guardavo i capelli lunghi neri belli lisci come i miei e diventavo tutta sale e tutta pepe e ma quante volte alla settimana fai lo shampoo? mi ricordo di aver pensato quando mi tirasti su dal campetto della scuola dopo avermi rotto il labbro con una pallonata brutta. Ti sei fatta male? Quando mai. Ti sta uscendo il sangue. Ah, sì? e hai sorriso che eri il padreterno con tutti i denti allineati e bianchi e io col sangue sui denti. Eri proprio bello e io proprio no. Eri in ginocchio e con l’orecchino al naso, io avevo la tuta della Rebook e i capelli tagliati da sola.
Vai in 2 C? Sì. Sei proprio piccola, fa attenzione. Sì sì.
Eri il più bello di tutti e io la più insipida, però mo mi mandi i cuori su Facebook e mi tagghi nelle catene letterarie. Ciao dolcissima. Ciao occhietti. Ma lo sai che al liceo mi piacevi tanto? e io un poco rido e un poco ti jastemmo i morti.

  • 21st Aprile
    2014
  • 21
  • 21st Aprile
    2014
  • 21
  • 20th Aprile
    2014
  • 20
  • 20th Aprile
    2014
  • 20
Quando lo stile ce l’hai dentro, non temere il mondo fuori.
Tanto all’Apocalisse manca poco.

Quando lo stile ce l’hai dentro, non temere il mondo fuori.
Tanto all’Apocalisse manca poco.

  • 19th Aprile
    2014
  • 19

Sono affacciata alla finestra di una casetta fredda nel cuore della bassa Romagna ad aspettare che cominci a piovere per lamentarmi della pioggia che è cominciata a piovere. Chè se dico che preferivo farmi Pasquetta con la frittata di maccheroni alla Reggia di Caserta o con la pizza a portafoglio a Porta Capuana poi mi danno della sempliciotta e mi tocca tirar fuori il campione di arti marziali che dorme nervosamente dentro di me.

  • 17th Aprile
    2014
  • 17
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
Che rapporto c'è tra miaeffe e polpette??

Asked by: Anonimo

E’ solo sesso.

  • 16th Aprile
    2014
  • 16
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
  • 16th Aprile
    2014
  • 16
Quella in rosa sono io, il sorriso a destra è di polpette poco prima di cedermi i famosi occhiali. Per partorire l’audace foto di qualche giorno fa sono andata ad autoscattarmi dietro ad un albero enorme, ché c’ho vergogna di mettermi in pose ammiccanti in mezzo ai civili. Nel frattempo, Polpi notava i lunghi peli biondi dei polpacci di un’attempata straniera mentre li irradiava il sole di aprile. Spettacolo.Anche lei - cosi come il 97% della popolazione femminile - è stata colpita dalla grazia e dal portamento di Colin F, ma per sciogliere un pochetto gli imbarazzi, mi ha portato sotto i portici delle facoltà umanistiche a guardare i secchi con la barba lunga ché quelli sono e saranno sempre poveri e non potranno mai ingrassare. Spettacolo #2.Ad una prima considerazione sulla quasi impercettibile cadenza del mio accento è seguito un “Ma tu si pazz!” esclamato alla cassa di GROM che ha dissipato ogni dubbio linguistico e ha fatto fare a me mlmlml per mezz’ora. Spettacolo #3.Sono sicura che si metterà a contare quante volte ho usato il passato remoto nel post, ricordando il basilico dell’orto botanico e le mie teorie sull’assenza quasi totale di chiatti a Bologna mentre io ripeterò a me stessa che non sono fotogenica e lei sì.

Quella in rosa sono io, il sorriso a destra è di polpette poco prima di cedermi i famosi occhiali. Per partorire l’audace foto di qualche giorno fa sono andata ad autoscattarmi dietro ad un albero enorme, ché c’ho vergogna di mettermi in pose ammiccanti in mezzo ai civili. Nel frattempo, Polpi notava i lunghi peli biondi dei polpacci di un’attempata straniera mentre li irradiava il sole di aprile. Spettacolo.
Anche lei - cosi come il 97% della popolazione femminile - è stata colpita dalla grazia e dal portamento di Colin F, ma per sciogliere un pochetto gli imbarazzi, mi ha portato sotto i portici delle facoltà umanistiche a guardare i secchi con la barba lunga ché quelli sono e saranno sempre poveri e non potranno mai ingrassare. Spettacolo #2.
Ad una prima considerazione sulla quasi impercettibile cadenza del mio accento è seguito un “Ma tu si pazz!” esclamato alla cassa di GROM che ha dissipato ogni dubbio linguistico e ha fatto fare a me mlmlml per mezz’ora. Spettacolo #3.
Sono sicura che si metterà a contare quante volte ho usato il passato remoto nel post, ricordando il basilico dell’orto botanico e le mie teorie sull’assenza quasi totale di chiatti a Bologna mentre io ripeterò a me stessa che non sono fotogenica e lei sì.

  • 14th Aprile
    2014
  • 14
  • 11th Aprile
    2014
  • 11